associazione fare arte di Prato
Homepage  Attività

Attività e pubblicazioni a cura dell'associazione

L'Associazione svolge varie attività istituzionali, sancite dallo Statuto, sia rivolte ai soci che in collaborazione con enti pubblici e privati, quali provincia, comuni, fondazioni, altre associazioni culturali, istituti scolastici.

CURRICULUM DELL'ASSOCIAZIONE FAREARTE
(pdf 172kb)

LE ORIGINI DI PRATO E DELLE SUE TORRI
Storia urbanistica e delle famiglie pratesi tra X e XIV secolo

a cura di Marta Accallai

Il libro, corredato da ricostruzioni grafiche e fotografie, tratta dell’evoluzione abi- tativa a Prato tra il X e il XIV secolo, con un focus sulla zona dell’attuale centro storico.

A partire dai primi nuclei abitativi stata effettuata una ricostruzione della storia delle famiglie Pratesi all’interno della prima cinta in muratura sulla base di documenti storici di archivio e soprattutto su ricognizioni in situ in quanto da considerare che i resti di muri, torri ed edifici ancora visibili sono documenti di se stessi e quindi non si pu prescindere dal considerarli fondamentali.

Per la prima volta viene fatta un’analisi approfondita sulle turris di Prato analizzandole sia dal punto di vista strutturale (cronologia, forma, materiali edilizi) che simbolico. Importante stato, inoltre, il riscontro della presenza di una rete di passaggi segreti sotterranei che mettevano in comunicazione le torri adiacenti. Tale situazione stata avvalorata sia da una diffusa consapevolezza di questi cu- nicoli da parte degli attuali abitanti del centro storico (attraverso racconti degli avi, leggende, aneddoti...) sia attraverso un riscontro tra le misure dei passaggi, l’altezza dell’attuale piano stradale e gli scavi effettuati presso il Palazzo Vescovile e piazza delle Carceri. La storia degli edifici messa poi in relazione al rapporto tra i proprietari e lo spazio urbano.

Sul tema delle turris presente una documentazione generica e pi orientata sull’analisi del singolo reperto architettonico, pertanto si messo in relazione lo sviluppo di questi particolari edifici con la struttura insediativa e socio-economica di una parte dell’attuale centro storico.

A conclusione del testo inserita una sezione iconografica in cui si vede la rappresentazione delle torri nel tempo. Il lavoro stato collegato ad una serie di visite effettuate nel centro storico di Prato con la collaborazione dell’Associazione Fare Arte. Considerando il notevole interesse dimostrato dai partecipanti verso questo argomento continueranno ad essere proposte anche in seguito.

Informazioni per l'acquisto segreteriafarearte@gmail.com

 

 

Emilio Bertini, Guida della Val di Bisenzio, con itinerarti tra natura e arte

Riedizione anastatica della Guida del 1881, con itinerari aggiornati e illustrazioni a colori,
a cura di Rossella Foggi e Fiorenzo Gei. Foto di Claudio Maestripieri e Marcello Ballerini

Aska Edizioni, Firenze, pp. 303 con cartina, euro 20,00

Da Quando Emilio Bertini ha scritto la Guida della Val di Bisenzio sono passati 131 anni. Se pensiamo a com'era la Provincia di Prato qualche decennio dopo l'Unità d'Italia, ci immaginiamo un territorio profondamente diverso.
La popolazione italiana raggiungeva quasi i 29 milioni di abitanti, la Provincia di Prato aveva circa un quarto degli abitanti attuali, nella seconda metà del 1800 si iniziava a sviluppare l'industria manifatturiera tessile.
Bertini nella sua guida percorreva e descriveva quindi il territorio della Valle in un contesto completamente diverso, da allora la provincia ha vissuto una stagione di grande trasformazione e sviluppo, che ha interessato in modo significativo anche la valle, in termini di abitanti e di attività produttive: abbiamo visto nascere le fabbriche lungo il corso del Bisenzio e la popolazione abbandonare le attività tipiche della montagna per il tessile e negli ultimi anni un processo di riconversione, con le fabbriche che chiudevano e con un ritorno anche ad attività agricole o turistiche.

Ma se ripercorriamo quei sentieri descritti dal Bertini, lontani dai centri del fondovalle, ritroviamo luoghi antichi e sentieri preziosi che ancora oggi ci fanno apprezzare il patrimonio naturalistico che i valbisentini sono riusciti a salvaguardare da uno sviluppo che nel secolo scorso è parso molto spesso passare sopra a tutto, ma che in questi luoghi ha trovato un equilibrio che ci consegna un territorio ancora prezioso da scoprire.

Informazioni per l'acquisto segreteriafarearte@gmail.com

 

"Alla scoperta del territorio della Circoscrizione Prato Est" è un libro interamente realizzato dagli alunni di 5 elementare, coadiuvati dalle insegnanti, sotto la guida delle esperte di FAREARTE Rossella Foggi e Barbara Miniati.

Un invito a percorrere le strade della nostra città, gli angoli più nascosti e meno noti, per scoprire la bellezza dei monumenti, della natura e dell'arte che ci circonda.

Buona lettura !

 

 

Visite guidate e consulenza per itinerari culturali

(visitate la pagina PROGRAMMI)

Degustazioni, guidate da esperti, di prodotti tipici

  	     		

Percorsi archeologici

Visite e letture animate



Organizzazione di mostre d'arte

Attività di formazione

Attività editoriale

 

Servizi