associazione fare arte di Prato
Homepage  Programmi

INFORMAZIONI utili

MODULO di iscrizione all'Associazione

Segreteria in via Pugliesi 26, piano terreno, presso Monash University.
Giorni e orari di apertura:
tutti i venerdì dalle 16,30 alle 18,30;
il 2° e il 4° martedì di ogni mese, dalle 16,30 alle 18,30.

Programma
da SETTEMBRE a DICEMBRE 2018

_________________

apri la pagina: LE GITE IN BUS ________________________

 

 

___________________________________________________


EVENTI SETTEMBRE 2018

 

Venerdì 7 settembre, ore 16,30 - 18,30 PRATO

Palazzo Vai, sede sociale

Riapertura segreteria e brindisi al nuovo programma,

I soci e gli amici sono invitati a partecipare.

INGRESSO LIBERO

 

 

__________________________________________________

Venerdì 14 settembre , ore 21,00 PRATO

Giardino Buonamici

“Prato, la mia splendida città” e presentazione del programma

Presentazione ufficiale del nuovo programma di FAREARTE da settembre a gennaio.
Serata dedicata a tutti gli amanti della storia di Prato con proiezione fotografica di immagini esclusive della nostra magnifica città.
Scatti di Sandra Zampini, animatrice del blog “Prato la mia splendida città".
Tutti sono invitati a partecipare e ad intervenire per parlare della Prato di oggi e anche di ieri.

In caso di maltempo la serata si svolgerà all’interno del palazzo Buonamici.

Con il patrocinio della Provincia di Prato

INGRESSO LIBERO da piazzetta Buonamici.

___________________________________________________

Domenica 9 settembre ore 15,00 FIRENZE,

"Firenze delle torri"


Itinerario medievale attraverso la città di pietra ed ingresso riservato alla Torre di San Niccolò, con magnifico panorama su Firenze.
La storia di Firenze riserva sorprese anche a chi crede di conoscere tutto della città.
Nell’epoca medievale la torre era il simbolo della forza di una famiglia nobiliare, l’altezza e l’imponenza della struttura erano un ottimo indicatore della posizione politica ed economica delle casate.
A Firenze erano ben 150 alte tra i 50 e i 70 metri. 
Erano il luogo in cui i signori si potevano rifugiare durante gli attacchi dei nemici.

La maestosa Torre di San Niccolò, in piazza Poggi, nel cuore dell'Oltrarno, è da poco aperta alle visite.
Giunti alla sommità, dopo circa 160 gradini, da salire con la massima calma, si gode di una vista a 360 gradi su Firenze con scorci inediti.

Su prenotazione. Prevista quota di partecipazione.

Appuntamento ore 15,00 Firenze Stazione SMN, presso la farmacia.
Treno da Prato Centrale ore 14,29

 

___________________________________________________

 

Domenica 16 settembre, ore 15,30 PRATO
"Luoghi di cura e assistenza del Medioevo"

Passeggiata guidata dal Chiesino di Santa Maria Maddalena ai Malsani alla Chiesa di Sant’Anna in Giolica  (aperture esclusive)

La piccola chiesa dei Malsani, del XIII secolo, posta sulla via Maestra che collegava Firenze, Prato e Pistoia, era collegata in origine allo Spedale degli Infetti, o lebbrosario, è ritenuta uno dei più notevoli monumenti romanici dell'area pratese e conserva ancora il pavimento originale e antichi affreschi.
La chiesa di Sant'Anna in Giolica, eretta nel 1269 da un frate agostiniano, era annessa a un convento. Durante la peste del 1348 venne abbandonata, nel XV secolo subì importanti ristrutturazioni fra cui la costruzione dell'elegante cupola rinascimentale. Il convento fu occupato durante il Sacco di Prato del 1512 dalle truppe spagnole, mentre venne adibito a lazzaretto durante la pestilenza del 1527-30 e per quella del secolo seguente. Soppresso nel 1782, nel 1820 Giovan Battista Mazzoni vi trasferì alcuni macchinari da lui creati appositamente per la filatura del cotone e della lana, divenendo poi il proprietario del complesso, appartenente ancora oggi ai suoi discendenti.

Passeggiata di circa 30 minuti.

Evento in collaborazione con CRAL DIPENDENTI USL PRATO.

Su prenotazione. Prevista quota di partecipazione.

Appuntamento ore 15,30 davanti al chiesino dei Malsani, via Firenze, località La Macine

___________________________________________________

Sabato 22 settembre, ore 15,30 FIRENZE
"Palazzo di Bianca Cappello e studio del pittore Pietro Annigoni"
(apertura esclusiva)

Il palazzo, già abitato dalla granduchessa di Toscana Bianca Cappello, seconda moglie di Francesco I de'Medici, si trova in Oltrarno, e conserva una facciata particolarissima, con figurazioni ricche di elementi simbolici che cercheremo di interpretare. All'interno visiteremo l'abitazione-studio del maestro Pietro Annigoni, ritrattista, paesaggista, scultore di fama internazione. Saremo accolti da Rossella Segreto Annigoni, compagna dell'ultima parte della vita dell'artista, fondatrice dell’Associazione Amici di Pietro Annigoni per la solidarietà fra i popoli. Potremo entrare nell'atmosfera familiare della casa ed ascoltare la sua vicenda dell'artista e dell'uomo direttamente dalla voce della moglie.

Su prenotazione. Prevista quota di partecipazione.

Appuntamento ore 15,30 Firenze Via Maggio, 26
Treno da Prato Centrale ore 14,29

___________________________________________________

Domenica 23 settembre, GITA IN BUS
Il Labirinto della Masone e Fontanellato

Visite guidate al più grande labirinto esistente, composto interamente di piante di bambù, alla Mostra “Tesori d’Oriente” e alla Collezione d’arte di Franco Maria Ricci.
Visita alla Rocca di San Vitale a Fontanellato che racchiude preziosi dipinti del Parmigianino.

 

Volantino con i dettagli della gita in pdf

 

___________________________________________________

Martedì 25 settembre, ore 16,30 PRATO

Palazzo Vai, sede sociale

"Focus su Caravaggio a Napoli e sul Cristo Velato"

Approfondimento storico-artistico con proiezione ed illustrazione del viaggio nella città partenopea del 20-21 ottobre.

I soci e gli amici sono invitati a partecipare.

 

INGRESSO LIBERO

___________________________________________________


Venerdì 28 settembre, ore 20,00 PRATO

Mensa per i poveri "Giorgio La Pira"

Via del Carmine 16/18


Cena medievale di beneficenza.

Un evento dai sapori antichi, nello spirito di Francesco di Marco Datini
"Amori, passioni e cucina raccontate da Margherita Bandini"

Ispirata alle ricette originali dell'Archivio di Francesco di Marco Datini, mercante pratese del XIV secolo, ricorderà la visita a Prato del re di Francia, con la rivisitazione della cena preparata da Margherita per "salutare il re".

Le preparazioni saranno spiegate da Pier Francesco Benucci, con interventi teatralizzati di Ghitte Michelagnoli.

In collaborazione con l’associazione "La Pira ONLUS", a cui sarà devoluto l’intero incasso.

Posti limitati. Costo a persona € 25.

Prenotazioni via mail segreteriafarearte@gmail.com o in sede negli orari di segreteria.


Ai partecipanti verrà consegnata in omaggio una copia del libro di Pier Francesco Benucci "Prato...donne e madonne".

 

 

___________________________________________________


Domenica 30 settembre, ore 15,30 FIRENZE
Museo Galileo

Visita guidata con attività sperimentale.

Il Museo Galileo di Firenze conserva una delle raccolte di strumenti scientifici più importanti al mondo, in particolare gli strumenti originali di Galileo Galilei. La particolarità del Museo Galileo è la sua attenzione profonda verso la scienza del Rinascimento e dei periodi immediatamente successivi, fino ad arrivare all’Ottocento: il cuore dell’esposizione è infatti incentrato sulle collezioni dei Medici, che i granduchi un tempo custodivano al museo della Specola vicino a Palazzo Pitti. Col tempo, il museo si è arricchito grazie all’unione di altri fondi (come quelli dell’Arcispedale di Santa Maria Nuova) e con varie donazioni, fino a diventare uno dei più importanti nel suo genere per la storia della scienza.

Dopo l'appassionante visita guidata, sarà svolta un’attività sperimentale dove sarà possibile vedere e toccare copie di strumenti originali e capirne il funzionamento.

Su prenotazione. Prevista quota di partecipazione.

Appuntamento Firenze, Piazza dei Giudici 1
Treno da Prato Centrale ore 14,29

___________________________________________________


Domenica 30 settembre, ore 16,00 PRATO SOTTERRANEA

C’era una volta, e in parte c’è ancora, una Prato sotterranea fatta di cunicoli, grotte e passaggi segreti, quando nel Medioevo le alleanze di famiglie si contendevano il potere e, di frequente, si combattevano.

Lo spiegherà Marta Accallai, storica dell’arte, che ha studiato a fondo questa rete di passaggi, sopra e sotto la città. Sotto la Chiesa delle Carceri ci sono i passaggi che collegavano le vecchie prigioni con il vicino Castello.

Visiteremo anche altri ambienti, che testimoniano l'importanza dell'area nel Medioevo.

Apertura straordinaria. Su prenotazione.

Prevista quota di partecipazione.

Appuntamento ore 15,45 al monumento in Piazza delle Carceri.

 

___________________________________________________

 

 

Dal 26 al 30 agosto viaggio d'estate in bus
FRIULI e SLOVENIA

TRIESTE, Castelli di Miramare e Duino, Basilica di Aquileia.

UDINE, Gallerie del Tiepolo, Cividale del Friuli, tempietto Longobardo.

GORIZIA, Sinagoga Ebraica. LUBIANA e Grotte di Postumia.

Prenotazioni confermate con versamento acconto entro il 30 giugno.

Volantino della gita in Friuli e Slovenia in pdf

 

 

apri la pagina: LE GITE IN BUS

 

Inizio pagina | Indietro